Pagelle ignoranti europei Budapest

25 Mag 2021 | Pagelle ignoranti | 0 commenti

Alberto Razzetti, voto: da 0 a 100

No, non è la canzone di Baby K è la performance del Razzo nazionale nei 400 misti.
Da fuori classifica alla medaglia d’argento con tempo per le Olimpiadi (che ricordiamo dovrà essere nuotato al 7colli di Roma), agisce di soppiatto e compie un miracolo sportivo che se fosse stato fatto nel calcio avrebbe sicuramente guadagnato la prima pagina di giornale.
Doppietta con i 200 misti è forse l’atleta italiano più interessante nel nostro organico. #PARTOARAZZOTORNOA..RAZZO

Alessandro Miressi, voto: 202cm

Il gigante buono entra nel mondo che conta nella gara regina. Sigla il record italiano fermando il crono in 47.45 ed abbiamo perso il conto di quante volte è riuscito ad andare sotto il muro dei 48 secondi a questi europei.
Talmente veloce che si butta anche nel 50 stile libero conquistando la finale, ma questa è un’altra storia.
Abbiamo il velocista di cui avevamo bisogno per Tokyo. #FRECCIAROSSA

Benedetta Pilato,voto: WR

Sono passati ormai diversi giorni da quella gara ma ancora non abbiamo trovato le parole per descriverla. Le abbiamo chiesto che voto si darebbe a queste gare ed ha deciso di rimanere bassa con un 9.5.
Noi aspettiamo Tokyo per darle il nostro #BENEDETTADALSIGNORE

Anastasia Kirpichnikova,voto: infinito

Ha fatto solo un paio di gare ma ancora non riusciamo a smettere di sentire il suo nome.
Leggenda narra che se alle 03.00 di notte vai davanti allo specchio e a luce spenta dici tre volte il suo nome comparirà alle tue spalle un Enrico Cattaneo selvatico vestito da diavolo che ti dirà tutti i suoi passaggi al centesimo per il resto della tua vita.
Un nome, uno scioglilingua, c’è chi dice che sia la prova finale delle gare di spelling, chi dice che sia una nuova marca di Vodka e chi come noi non dice nulla ma rimane incantato tutte le volte che lo sente pronunciare. #DILLOANCORA

Greg, Voto: 20.850m

Ecco a voi la distanza percorsa dal nostro Greg in 7 giorni di gare per un totale di 3h 45min 33sec 70cen. Non male, ma almeno un passaggio a fagiano potevi farcelo!
In acque libere domina, in vasca, visibilmente sfinito, si fa battere dal riposatissimo Romanchuk che si permette anche di esultargli in faccia.. l’avesse fatta a noi sarebbe stata l’ultima gara della sua vita. Ci vediamo a Tokyo caro Mykhailo. #SEEYOUAGAIN

Enrico Cattaneo, voto: Elvetico

Poteva mancare lui? L’uomo dei campionati. L’MVP di Budapest. Colui che a colpi di “elvetico” e nomi pronunciati malissimo ci ha forse fatto divertire di più di tutti.
Parte male, malissimo.. si approccia al mondo del nuoto costretto a prendere il posto di un veterano come Tommaso Mecarozzi.
Sbaglia. All’inizio solo i nomi stranieri, poi nel panico più totale, inizia anche con quelli della nazionale italiana. E’ un Enrico esausto, cosciente del fatto che forse il nuoto non è fatto per lui, ma non molla.
Prova a prendersi la scena natatoria credendo di poterci riuscire, continua a sbagliare, ogni giorno di più. Col tempo persino il collega Luca Sacchi viene coinvolto negli errori, siglando quella che è stata, forse, l’edizione con più nomi storpiati della storia del nuoto.
Una cosa c’è da dire. Il nostro Enrico ormai è parte di noi: i suoi tempi cronometrici elencati ad ogni passaggio della più scarsa batteria dei campionati rimarranno nella nostra mente. Le sue lunghe riflessioni fatte a voce alta durante tutte quante le partenze delle gare, momento in cui persino chi è sul divano di casa SA che deve stare con la bocca chiusa per evitare squalifiche, rimarranno nei nostri cuori. Quell’elvetico detto con così tanta soddisfazione.. bisognerebbe chiedere al presidente della Svizzera di cambiare il nome dello stato in “ELVETICA” e bisognerebbe fare un quadro ad Anastasia Kirpichnikova nominata almeno 5 o 6 volte a vasca.
Caro Enrico.. presto ti scriveremo una lettera, ma non è questo il giorno, queste sono solo pagelle e per noi sei stato il numero 1. #BIMBEDICATTANEO

Ed ora le VOSTRE pagelle ignoranti che ci avete scritto nei messaggi:

  • 10+ per Federica Pellegrini e Martina Carraro che per il balletto che hanno fatto spaccherebbero anche nel sincronizzato
  • 10 a Simone Sabbioni per non aver distrutto il device
  • Cattaneo 9+ : illumina inconsapevolmente anche le gare più buie
  • Lorenzo Miressi voto 10: fusione perfetta per un’atleta bionico
  • Alberto razzetti voto 9: Belin che che non ci avessi fatto la samba su e giù a dorso ti saresti preso l’oro
  • io, voto 10: mi sono perso tutte le gare.


  • Nuotatori Brutti

Gli Ultimi Articoli

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

How high do you wanna swim?

Vuoi collaborare con noi?

Nel nostro sito sono disponibili spazi pubblicitari per la tua attività!
Contattaci per maggiori informazioni.

NUOTATORI BRUTTI

NUOTATORI BRUTTI
@NUOTATORIBRUTTI
@PUBDELNUOTO
NUOTATORI BRUTTI OFFICIAL
Share This